Category Archives: Varie

Utilizzare le radio nel softair

Utilizzare le radio nel softair

Utilizzare le radio nel softair

Iniziamo questa guida su come Utilizzare le radio nel softair e sulle telecomunicazioni descrivendo alcuni termini utilizzati  e alcune caratteristiche fondamentali di interesse generale per poi proseguire con il trattamento specifico nel nostro campo di utilizzo.

Con il termine banda radio (o spettro radio) si indica la sezione dello spettro elettromagnetico delle onde radio deputata alle radiocomunicazioni. Essa identifica dunque l’insieme delle risorse spettrali del cosiddetto mezzo radio (o canale radio), che è un mezzo trasmissivo condiviso tra più servizi, operatori e utenti e che dunque deve essere adeguatamente ripartito tra l’insieme di questi soggetti / elementi senza causare conflitti di utilizzazione o interferenza tra segnali radio di più sorgenti.

Ogni banda radio è a sua volta suddivisa in porzioni più piccole a seconda dell’assegnazione di utilizzo e regolamentate dalla legge italiana.

banda frequenze
HF 3 – 30 MHz
VHF 30 – 300 MHz
UHF 300 – 1000 MHz

 

La porzione di frequenze assegnata alle radio comunicazioni comprende, tra le altre, queste tre bande principali, suddivise ulteriormente in porzioni più piccole e assegnate per legge a servizi specifici, di seguito alcuni esempi:

  • Banda marittima (VHF 156,025 – 162,025 MHz)
  • Banda Aeronautica (VHF 108,000 – 136,975 MHz)
  • Trasmissioni radiofoniche (VHF 88,000 – 108,000 MHz)
  • Banda cittadina Amatoriale (HF 26,965 – 27,405 MHz)
  • Banda LPDuso privato (UHF 433,075 – 434,775 MHz)
  • Banda PMR 446uso privato (UHF 446,00625 – 446,09375 MHz)

L’utilizzo di queste frequenze radio come già detto è regolamentato dalla legge e prevede autorizzazioni specifiche che il soggetto utilizzatore deve necessariamente possedere per operare nel totale rispetto della legge. Chi utilizza queste frequenze senza le dovute autorizzazioni commette reato ed è quindi passibile di sanzioni sia amministrative che penali.

Quale radio possiamo usare nel softair?

Fatte queste premesse cominciamo a vedere quali sono le frequenze che ci interessano nello specifico. Essendo noi persone comuni, non appartenenti a forze dell’ordine, forze armate o altri enti utilizzatori di sistemi radio ci dobbiamo orientare sulla porzione di frequenza dedicata all’ambito civile privato o amatoriale.

Le bande dedicate a queste attività sono la Banda Cittadina Amatoriale denominata comunemente CB (Citizen Band) che ormai è in disuso e le bande LPD e PMR.

Tutti possono utilizzare queste due bande senza permessi o concessioni particolari, ma la legge prevede che si debbano utilizzare apparati radio aventi specifiche caratteristiche tecniche ed omologati alle normative vigenti.

Le specifiche tecniche prevedono apparati portatili che abbiano un antenna fissa non removibile o sostituibile, e potenza massima in trasmissione di 10mW (0,1 Watt) per quanto riguarda le frequenze LPD, e di 500mW (0,5 Watt) per le frequenze PMR.

 

Radio Midland

Radio Midland

Ad esempio le radio Midland della serie G7, G8 e G9 rispettano queste specifiche di omologazione e sono per tanto liberamente utilizzabili senza permessi o licenze particolari. Chiaramente eventuali modifiche o manomissioni atte ad aumentare la potenza o altro, invalidano l’omologazione rendendo quindi la radio non più regolamentare per l’utilizzo in questo ambito.

Per l’uso di apparecchi omologati è prevista soltanto una dichiarazione obbligatoria di inizio attività da presentare agli uffici di Polizia Postale o ad altri enti preposti, ed il pagamento di una tassa annua di 12,00 euro.

Età minima per giocare a softair

età minima per giocare a softair

Età minima per giocare a softair ?

Ti piacerebbe giocare a softair a napoli e campania ?

Ormai sempre più ragazzi ci chiedono se un minorenne possa giocare a softair , quindi con questo articolo vorrei dare una risposta a questa domanda!

Il softair è un “sport” associato a degli enti che coprono con assicurazioni ragazzi dai 16 anni!!

Accettare Minorenni è soggettivo,ogni club decide se inserire nel suo team minorenni o no!!

Molti Club non accettano minorenni in quanto anche se con un apposito scarico responsabilità la responsabilità ricade sempre sul presidente in quanto tutore al momento della giocata!!! 

Noi Contractors Napoli facciamo un discorso diverso da molti club dove non accettano, ovvero da noi sono tutti i benvenuti in quanto crediamo che avvicinarci a uno sport dove i principi sono la lealtà,l’amicizia e il gioco di squadra possa aiutare a crescere chiunque arrivi con lo giusto spirito!!!

Quindi se hai dai 16 anni in su e vuoi giocare scopri come fare 

Softair – Legge detenzione delle ASG

Softair - tappo rosso

Softair – Alcuni spunti dell’articolo di legge che riguarda le nostre ASG/AEG/GBB

Gli strumenti denominati “softair”, vendibili solo ai maggiori di 16 anni, possono sparare pallini in plastica del diametro di circa 6mm, di colore vivo, per mezzo di aria o gas compresso, purche’ l’energia del singolo pallino, misurata ad un metro dalla volata, non sia superiore ad 1 joule. La canna dell’arma deve essere colorata di rosso per almeno tre centimetri e qualora la canna non sia sporgente la verniciatura deve interessare la parte anteriore dello strumento per un pari tratto. Gli strumenti di cui al presente comma sono sottoposti, a spese dell’interessato, a verifica di conformita’ accertata dal Banco nazionale di prova e riconosciuta con provvedimento del Ministero dell’interno. Con decreto del Ministro dell’interno sono definite le modalita’ di attuazione del presente comma.”; 4) il sesto comma e’ sostituito dal seguente: ” Chiunque produce o pone in commercio gli strumenti di cui al presente articolo, senza l’osservanza delle disposizioni del quarto comma, e’ punito con la reclusione da uno a tre anni e con la multa da 1.500 euro a 15.000 euro.”; d) al sesto comma dell’articolo 8 dopo le parole: “Coloro che” sono inserite le seguenti:”nei dieci anni antecedenti alla presentazione della prima istanza”; e) all’articolo 10 : 1) al comma 3, le parole: “da 206 euro a 2065 euro” sono sostituite dalle seguenti: “da 2.000 euro a 20.000 euro”; 2) al comma 4, le parole: “fino a 103 euro” sono sostituite dalle seguenti: “fino a 1.000 euro”; 3) al comma 10, le parole: “da euro 206 a euro 1032” sono sostituite dalle seguenti: “da 1.500 euro a 10.000 euro”;

di seguito il link dell’ articolo completo che parla in modo approfondito anche delle armi vere e a salve

Partecipa a una giocata

softair napoli

Partecipa a una giocata di softair a napoli come ospite , l’attrezzatura te la forniamo noi tu dovrai pensare solo a divertirti

—–> Partecipa come ospite  <—–

Negozi Softair OnLine

Negozi Softair Napoli Minorenni

Dato che comunque è una domanda che in molti fanno continuamente perché giustamente  avvolte non si fidano o perche più semplicemente non si conoscono ho deciso di fare una piccola lista di Negozi Softair d’Italia e San Marino che effettuano la vendita online!

Ovviamente questa lista non è la bibbia, ma è solo un elenco di siti che ho provato personalmente e non.

Eviterò qualche Negozio anche di proposito perché non mi ci sono trovato bene.

Iniziamo:

Hoffner Hand Spear EFB

hoffen hand spear efb

Hoffner Hand Spear EFB è ideato per la difesa personale ed il CQB, disegnato dall’istruttore di tattiche militari Brian Hoffner (da cui il coltello prende il nome) E successivamente realizzato dal’ American Tattica Apparel. L’acronimo che troviamo alla fine EFB sta per Extrema Fighting Blade.

Impariamo a conoscere la nostra ASG

Fucile,RedDot,calcio,tank,grip,torcia

Questa prima guida ha la funzione di dare un nome proprio ad ogni singolo pezzo della nostra ASG in modo da sapere cosa stiamo maneggiando ogni volta che andiamo a giocare a Softair.
L’Asg di qualsiasi marca sia può essere totalmente smontata e smembrata e ogni singolo pezzo ha un nome specifico.

Partiremo dal retro della replica.

IL SOFTAIR IN ITALIA

softair, Napoli,campania, contractors napoli, softair napoli, softair campania, club softair, asg softair

IL SOFTAIR IN ITALIA

Il Softair in Italia sbarca nei primi anni ’90, inzialmente si praticava in modo non del tutto legale, ma con la nascita di vari enti di coordinamento nazionale il Softair iniziava ad affacciarsi nel mondo dello sport italiano. Tutt’ora sono circa 60 mila persone che praticano questo sport ancora sconosciuto ai molti.
In Italia non si è abituati a confrontarsi con le nuove cose e di conseguenza il Softair viene visto come uno stupido gioco per guerrafondai che hanno intenzioni esclusivamente belliche.
Come dargli torto? Gente vestita da militare con armi apparentemente vere che gironzola per i boschi o luoghi abbandonati. Beh, in verità vi dico (per citare un amico di molti), che non è cosi.